Workshop/eventi

Premio italiano al Festival Ciencia en Accion

Francesca Butturini ha partecipato, con un collega spagnolo, al Festival Ciencia en Accion, aggiudicandosi un premio. Ecco il suo resoconto:

 

Dall’1 al 3 ottobre si è svolto il XXII festival internazionale “Cienca en acciÓn” ad Atarfe (Granada) e vi ho partecipato in veste di “premiados” assieme al collega Javier Jiulian Férnandez di Valencia, con cui ho elaborato, assieme ai nostri studenti, il progetto “My limon-My limoneno”. La giustificazione della giuria nell’assegnazione del primo Premio SEEB, modalità Biologia è: “Trattasi di un lavoro internazionale con coinvolgimento di alunni che non solo hanno lavorato a distanza ma sono anche stati capaci di lavorare in gruppo; progetto interessante e ben spiegato”. Seguono i nomi di 8 alunni spagnoli della classe di Laboratorio di biologia dello IES “Martorel” di Valencia nonchè i 18 alunni della 3^ Liceo classico guidati da me. Prerogativa di questo festival e concorso è che il progetto venga elaborato e presentato dagli studenti anche in sede espositiva poiché la giuria valuterà anche capacità ed efficacia nell’allestimento dello stand.

A causa delle misure imposte dalla pandemia da Sars-cov2, l’edizione del 2020 era avvenuta solo in modalità on-line, mentre quest’anno si è svolta in presenza, ma senza gli studenti agli stand del festival. E’ stata una delusione, per noi ed i nostri alunni, non incontrarci tutti assieme: è stato impegnativo far nascere e mantenere rapporti tra studenti che si sono conosciuti solo on-line, ed abbiamo dovuto di volta in volta adeguare le nostre richieste e attività alla situazione scolastica.

Tuttavia l’ottima organizzazione del comitato, che non si è scoraggiato, ha reso comunque importante questo evento: per noi insegnanti è stato ancora una volta un luogo prediletto per arricchire la nostra didattica, imparare e stringere nuove amicizie; per la cittadinanza è stato un momento di cultura e festa e l’ha dimostrato accogliendoci con calore, visitando numerosa l’esposizione al “Coloseo de la Ciudad de Atarfe” nella giornata di sabato e, la mattina di domenica, salutandoci mentre sfilavamo nelle vie del paese con tanto di banda musicale e stendardi.

La cerimonia di chiusura e assegnazione dei premi si è svolta nel bellissimo Centro Cultural Medina Elvira; erano presenti il sindaco, gli assessori alla Cultura Università e Ricerca della Regione, il rettore dell’Università di Granada nonché i titolari delle società tecnologiche e scientifiche che ogni anno offrono i premi e fanno da sponsor al festival. Partecipava, per il premio Esterella, dedicato all’astronomia, anche una delegazione di giovani studenti e insegnanti iraniani, docenti della Romania e Bulgaria, Andorra, mentre erano assenti i colleghi di oltreoceano e delle isole spagnole a causa di restrizioni sanitarie.

La cerimonia si è aperta con una pièce teatrale dedicata a Caroline Herschel, astronoma, matematica e cantante lirica, recitata – per causa di forza maggiore - dal comitato stesso; sono seguite le premiazioni ed infine il saluto commosso di Rosa M.Ros che, dopo 22 anni, nel corso di quest’anno lascerà la direzione del Festival ad altri. Molti applausi per Rosa Ros ma anche per tutti i partecipanti. Molto entusiasti della presenza italiana, ci hanno già invitato alla prossima edizione 2022 che si terrà a Barcellona, e questa volta speriamo di riuscire ad andare con i nostri studenti.

Francesca Butturini, Liceo Educandato agli Angeli, Verona

 

SonS italia white footer

Science  on Stage Italia  è promosso e organizzato da

EuroScienza BN

 

Science on Stage Italia si propone di favorire un proficuo scambio di idee fra docenti di scienze italiani e europei.

La dimensione europea e l'interdisciplinarietà rendono questo progetto unico se confrontato con le altre iniziative italiane per gli insegnanti.

Informativa Privacy

 

Comitato EuroScienza 
via Campidori, 7B Faenza, ITALY
CF: 92130250928

Contatti Science on Stage
email: info@science-on-stage.it
mobile: +39 333 7282 563

Seguici su:
  Facebook      YouTube

 

Il principale sostenitore di Science on Stage Italia è l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

INFN BN inv