First Steps in the Trump Era

INTERNATIONAL STEM AWARDS - Webinar 23 maggio 2020

"Esperimenti scientifici con smartphone e tablet: le proposte di Science on Stage e AIF" . Il webinar si è tenuto il 23 maggio nell'ambito di  "INTERNATIONAL STEM AWARDS". Ecco i link per vederlo:

per scaricare il pdf della presentazione:

https://urly.it/367gx

per scaricare la biblio-sitografia:

https://urly.it/367g2

per la presentazione in formato video:

https://urly.it/36hd5

 

 

L’ampia diffusione di smartphone e tablet apre interessanti possibilità per l’insegnamento scientifico. La sempre più ricca dotazione di sensori interni a questi dispositivi, la disponibilità di app per uso didattico, permettono, per quanto riguarda le discipline scientifiche, di effettuare nuovi esperimenti, “rivisitare” esperimenti tradizionali, allargare le possibilità di attività sperimentali “outdoor”, raccogliere ed elaborare i dati sui propri smartphone e tablet e condividerli rapidamente e facilmente.

L’utilizzo di questi dispositivi risulta ancora più prezioso in questo periodo di didattica a distanza, in cui le attività di laboratorio risultano impraticabili, ma è possibile coinvolgere gli studenti in una vera attività sperimentale con i propri smartphone.

Science on Stage Europe è una rete che da ormai 15 anni connette tra loro in Europa migliaia di insegnanti STEM ogni anno. Col motto “from teachers for teachers”, raccoglie e diffonde quanto di meglio, di innovativo, di stimolante si propone in Europa per il rinnovamento della didattica nel campo delle Scienze sperimentali. Tra le varie attività, è stato prodotto, da un gruppo di lavoro di Science on Stage, il libretto: “iStage2: Smartphones in Science Teaching”, che contiene una serie di preziose proposte per esperimenti da svolgere con gli smartphone.

Il gruppo di lavoro SMART dell’AIF (Associazione per l’insegnamento della Fisica), ha partecipato alla realizzazione del progetto “Science Smart Kit”, che comprende una serie di esperimenti di fisica, chimica, scienze, da realizzare con gli smartphone, e i materiali “poveri” con cui svolgerli.

Nel corso del webinar verranno presentate queste iniziative e, dopo aver scaricato un’app, si verrà guidati nella sua esplorazione per scoprire le possibilità che offre per attività didattiche.