Questo sito non utilizza cookie, dettagli

Logo del progetto europeo Science on Stage Europe: la relativa scritta in caratteri gialli e blu

Science on Stage Europe

Il comitato scientifico e la delegazione italiana
(the Italian NSC)


Ultimo aggiornamento: 01 febbraio 2016

Chi siamo | Presentazione del progetto| Contatti | Bando Modulo di adesione|NSC italiano
Ripeti il menù | Vai a inizio pagina

Science on Stage 2017: scadenze e modulistica

Al fine di agevolare la navigazione orientata alla prossima edizione di Science on Stage, si riportano i collegamenti a:

Altre informazioni utili sono riportate in questo sito e nelle pagine da questo collegate.

Questo sito

Dalle prime edizioni di Science on Stage, fino a quella del 2015, questo sito ha curato alcuni contenuti di dettaglio dei progetti della delegazione italiana. Nel frattempo, da un lato si è notevolmente evoluto il portale internazionale, dall'altro i delegati condividono agevolmente i loro progetti sui social network. Pertanto questo sito attualmente ha lo scopo di fornire le informazioni più importanti del NSC italiano.

Per dettagli sulle edizioni passate, sui progetti presentati e molte altre pagine ricche di contenuti multimediali, si rimanda a:

La partecipazione italiana al progetto

Benvenuti nella pagina principale del comitato scientifico nazionale e della delegazione italiana del progetto europeo Science on Stage Europe.

Science on Stage Europe è la naturale evoluzione del progetto Science on Stage destinato a raccogliere quanto di meglio, di innovativo e di stimolante si propone in Europa per la diffusione delle conoscenze nel campo delle scienze fisiche, chimiche e biologiche.

La prima edizione di Science on Stage Europe si è svolta a Copenaghen nel 2011, la seconda edizione nel 2013 a Slubice (Polonia), l’ultima si è tenuta a Londra (Queen Mary University) nello scorso giugno. L’efficacia e la ricaduta formativa per i partecipanti è stata certificata da enti esterni internazionali e testimoniata da numerose iniziative sorte negli stati partecipanti, tra le quali gli scambi di insegnanti, i workshop e meeting e il progetto I-Stage che ha prodotto materiali didattici.

Il progetto si rivolge a insegnanti di ogni ordine di scuola, dall’infanzia alle superiori o a esperti di didattica e comunicazione delle scienze che operano con studenti di ogni ordine e grado, accomunati dal desiderio di migliorare l’insegnamento della scienza in maniera motivante ed efficace. Per ognuno dei 25 paesi europei coinvolti verranno selezionati i partecipanti all’evento finale europeo che si terrà dal 29 giugno al 2 luglio 2017 a Debrecen (Ungheria) con il motto Inventing the Future of Science Education.

L’Italia potrà partecipare con 12 delegati che presentino i più originali e innovativi progetti in didattica della scienza (biologia, fisica, chimica, matematica e tecnologia) in ambito scolastico. La selezione sarà effettuata dal National Steering Committee. Scadenza delle domande il 30 ottobre 2016.

Ripeti la notizia | Ritorna alle ultime notizie | Vai a inizio pagina

Promotori

Logo di Euroscienza (scritta Euroscienza multicolore)
|
Logo del Festival della Scienza di Cagliari (scritta stilizzata rossa e blu)
|
Logo dell'Associazione per l'Insegnamento della Fisica
|
Logo dell'Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali
|
Logo della Società Chimica Italiana, divisione didattica. La scritta riporta Società Chimica Italiana - Divisione di Didattica chimica
|
Logo dell'European Association for Astronomy Education
|
Logo dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare